Guide

Etichette dinamiche in Excel: la guida definitiva

Le etichette dinamiche sono diverse da quelle predefinite dei grafici Excel.

Quando ci sono più serie nel grafico le etichette predefinite sono scomode da impostare e richiedono tempo per essere lette e comprese dall’utente.

Lo sguardo si muove avanti e indietro dalla legenda alle serie e il lettore perde la capacità di interpretare rapidamente i dati.

Prova con l’esempio qui sotto:

grafico_standard_studioseo

In questo articolo voglio proporti una modalità migliore per rappresentare le linee dei grafici.

Imparerai ad utilizzare un metodo che sarà da subito chiaro a chi lo legge e sono sicuro che una volta appreso, lo utilizzerari per sempre.

Guarda quanto è più semplice interpretare il grafico qui sotto che ha le etichette allineate alle serie e le legende dello stesso colore delle linee:

grafico_legenda_dinamica_studioseo

Sei pronto? Cominciamo!

Un metodo che cambierà per sempre i tuoi grafici: i risultati sono assicurati.

Per ottenere il risultato del grafico appena visto con le etichette vicino alle serie, prima di conoscere questo metodo, mi mettevo ogni volta ad aggiungere le legende col nome della serie all’ultimo punto di ogni riga e poi impostavo la posizione dell’etichetta su “Destra” come nell’esempio seguente:

aggiungi_etichette_studioseo

Questo approccio pero’ mi richiedeva un’infinita’ di tempo quando dovevo aggiungere nuovi dati perche’ bisogna rimuovere le etichette e inserirle di nuovo sui nuovi ultimi punti. Uno stress che non mi potevo permettere!

Preferisco dedicare piu’ tempo alla preparazione iniziale e poi avere il mio modello pronto all’uso.

Seguimi bene nei prossimi passi.

Come etichettare dinamicamente le serie dei grafici in Excel

Per impostare le etichette delle serie che si aggiornano in modo dinamico man mano che vengono aggiunti nuovi dati, dobbiamo passare 5 fasi:

Fase 1: duplicare la serie

Il primo trucco da applicare e’ creare 2 tabelle per ogni serie: una per la linea e una per l’etichetta, come puoi vedere nella sezione qui sotto:

duplica_le_serie

Seleziona le colonne (B:J) e inserisci un grafico a linee (non includere la colonna A).

Per modificare l’asse X in modo che le etichette Anno e Mese siano nidificate, fai clic con il tasto destro del mouse sul grafico Seleziona dati –> Modifica le etichette dell’asse orizzontale (categoria) –> modifica l’intervallo dell’etichetta dell’asse per includere la colonna A.

Fase 2: inserire una formula furba

I dati della serie di etichette contengono una formula che restituisce solo il valore per l’ultima riga di dati. Nell’immagine sopra puoi vedere che la formula nella cella G5 e’ la seguente:

=SE(E(C6=””;C5;””);[@[Linea 1]];NON.DISP())

Man mano che vengono aggiunti nuovi dati, la formula si riempie in modo dinamico perché i dati sono formattati in una tabella Excel, per questo c’è il riferimento strutturato [@[Linea 1]] nella formula.

P.S.: Spero che tu sappia come si crea una tabella Excel altrimenti lasciami un commento e faro’ una guida per te.

Il motivo per cui testiamo che la cella C5 non sia vuota mentre la cella C6 sia vuota, e’ per consentire di aggiungere dati e far crescere la tabella.

Questa formula assicura che l’etichetta per la linea sia alla fine della riga e man mano che i dati crescono, l’etichetta si sposti di conseguenza.

Fase 3: selezionare la prima serie di etichette

  • Seleziona il bordo esterno del grafico (per far apparire il tab “Strumenti grafico”)
  • Seleziona la scheda Formato
  • Clicca sul menu a tendina a sinistra
  • Seleziona la prima serie di etichette (colonna G del file di esempio)

seleziona_linea

Fase 4: aggiungere le etichette

  • Fai clic sull’icona + accanto al grafico
  • Etichette dati
  • Altre opzioni

aggiungi_le_etichette

Verra’ aperta la finestra di dialogo Formato etichette dati in cui e’ possibile selezionare “Nome serie” e la posizione dell’etichetta: “A Destra” come mostrato nell’immagine qui sotto

aggiungi_legenda_destra

Fase 5: impostare il colore del carattere

Selezionare l’etichetta in modo che vengano visualizzate le maniglie di trazione, quindi nella scheda iniziale impostare il carattere in grassetto e selezionare il colore corrispondente alla linea.

Suggerimento: seleziona il colore del carattere con una tonalita’ più scura della linea per rendere piu’ leggibili i colori chiari.

Ora non ti resta che ripetere i passaggi dal 3 al 5 per le altre linee della serie e avrai ottenuto un grafico simile a questo.

grafico_legenda_dinamica_studioseo

All’inizio ci vuole un po’ di lavoro per la preparazione del grafico, ma una volta fatto non devi fare nulla per mantenerlo, solo inserire i nuovi dati.

Ringrazio Mynda di avermi fatto scoprire come etichettare dinamicamente le serie dei grafici in Excel.

Scrivimi i tuoi commenti e fammi sapere se ci sei riuscito.

P.S.: Un piccolo regalo. Per facilitarti il tutto puoi scaricarti direttamente il file d’esempio già pronto e funzionante in Excel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.