Perchè sono importanti i dollari

Dollari ExcelNo, non sto parlando dei Dollaroni americani $$$ 😆 … ma del carattere $ in Excel!

Ebbene la loro utilità fondamentale si ottiene quando si vuole applicare una stessa formula a più celle vicine… o adiacenti per i più tecnici.  😎

Mi spiego:

supponi di avere un elenco di valori che rappresentano qualcosa di cui vuoi calcolare la percentuale rispetto al totale, che ne so tipo le vendite effettuate da enne venditori e vuoi sapere rispetto al totale quanto pesano in percentuale.

Esempio (attenzione scriverò in corsivo il testo da digitare come formule).

  • i valori contenuti nelle celle da A1 ad A5 sono rispettivamente: 64, 74, 45, 40, 55
  • in A6 usa la funzione =SOMMA(A1:A5) per ottenere il totale cioè in questo caso 278
  • ora per calcolare la prima percentuale (la quota di vendite) la cosa più veloce da fare è posizionarsi nella cella B1 e scrivere =A1/A6 e applicare lo Stile percentuale alla cella
  • fin qui niente di che ma cosa succede se volessimo trascinare questa formula per calcolare i dati sottostanti cioè in B2, B3, … fino a B5 ? PS.: sai come si trascina una formula? Scrivilo nei commenti
  • il risultato che otterresti sarebbe un disastroso #DIV/0! invece delle percentuali
  • questo perchè non hai usato i dollari!!! eh eh… te l’avevo detto
  • in casi come questi, e credimi sono innumerevoli, la cella che contiene il valore della SOMMA cioè A6 deve essere fissa altrimenti trascinando la formula si autoincrementerà diventando A7, A8, ecc. cioè celle vuote
  • quindi, la cosa da fare è scrivere nella cella B1 la seguente formula =A1/$A$6 e poi trascinare in basso la formula fino alla cella B5 per ottenere i risultati in percentuale

Visto che erano importanti i dollari? Ci sei riuscito/a? soddisfatto/a?

Se sei ancora curioso/a ti svelo un trucco per inserire velocemente i dollari nelle formule… scrivi nei commenti e risponderò velocemente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *