Come creare un blog di successo

creare blog di successo

Creare un blog è oramai diventato una parte essenziale delle strategie “social”, infatti il numero di blog in circolazione è in costante crescita. Se anche tu hai parecchi dubbi su cosa scrivere nel tuo blog, o su quanto spesso pubblicare un post, o su come far crescere un network di persone che leggano i tuoi articoli e ti seguano, tranquillo… non sei l’unico!

Eccoti qualche suggerimento raccolto da chi invece di queste cose se ne intende (non io!) e ha un certo seguito col proprio blog:

continua a leggere…

Il marketing è mobile

Il marketing sulla realtà aumentata mobile è ancora in una fase sperimentale ma ha un grosso potenziale, soprattutto tra i negozianti, i marchi di prodotti di largo consumo, l’industria dell’auto, dell’intrattenimento e del turismo.

La tecnologia sta ottenendo il crescente supporto dei produttori di smartphone e molti marchi famosi come Coca Cola, Ikea, Chevrolet, Carlsberg ne sono attratti.

continua a leggere…

Cambia il marketing con i poster interattivi

Per ora distribuiscono per lo più servizi wireless e piccole applicazioni per gli smartphone, ma gli esperti di marketing sono convinti che i manifesti interattivi, alcuni dei quali già all’opera in via sperimentale tra Londra e New York, rappresentino la forma di pubblicità del futuro.


Il claim è “se devi aspettare qui, non c’è motivo che ti annoi” così, importanti aziende di telecomunicazione come Nokia, Google o France Telecom stanno organizzando campagne pubblicitarie con poster interattivi.

Seduti alla fermata del bus ci si può connettere gratis a Internet o scaricare contenuti per il cellulare; e presto il business potrebbe allargarsi fino a comprendere veri e propri servizi di pubblica utilità, per esempio informazioni su hotel, ristoranti, musei ecc…”Il poster pubblictario è vecchio di centinaia d’anni – fanno sapere da Amobee, l’azienda californiana che sta testando la nuova tecnologia – noi l’abbiamo solo reso più fresco e moderno”.
I responsabili dell’azienda sono convinti che, anche grazie all’enorme diffusione di tablet e smartphione, le potenzialità di questo mezzo presto attireranno milioni di inserzionisti in tutto il mondo, tanto da rendere i poster interattivi un valido modello su cui investire per farsi pubblicità.

Fonte: La Stampa