Come creare un blog di successo

creare blog di successo

Creare un blog è oramai diventato una parte essenziale delle strategie “social”, infatti il numero di blog in circolazione è in costante crescita. Se anche tu hai parecchi dubbi su cosa scrivere nel tuo blog, o su quanto spesso pubblicare un post, o su come far crescere un network di persone che leggano i tuoi articoli e ti seguano, tranquillo… non sei l’unico!

Eccoti qualche suggerimento raccolto da chi invece di queste cose se ne intende (non io!) e ha un certo seguito col proprio blog:

Includi sempre le parole chiave nei titoli e nei tuoi post

Invece di scrivere quel che ti passa per la testa, utilizza le keywords (parole chiave) che hai scelto per il tuo blog come spunti per costruire degli articoli. Seleziona quelle più importanti e inseriscile nei post insieme ai sinonimi, e ricordati sempre di inserirle anche nei titoli delle tue pagine.

Partecipa attivamente nei blog degli influencers

Trova i blog che più ti interessano e cerca di trovare i blogger più influenti nella tua nicchia. Leggi i loro articoli e cerca di farti coinvolgere con commenti intelligenti e garbati che portino valore alla discussione.

Usa il tuo blog per fare business

Il blog è uno dei più potenti strumenti di marketing perchè ti permette di far arrivare il tuo messaggio ad un pubblico potenzialmente molto ampio. Se vuoi usare il blog per fare business è importante perciò organizzare il tempo da dedicare alla scrittura in maniera che non si perda tra le tue mille altre attività. Fai così:

  1. fissa sul tuo calendar l’appuntamento “scrittura”
  2. pianifica gli argomenti di cui vuoi scrivere, magari fai un piano editoriale dei contenuti che vuoi trattare (scrivi i titoli) da qui a tre mesi
  3. fai una lista di almeno cinque argomenti che vuoi trattare per ogni categoria del tuo blog che è legata al tuo business, brand, prodotto o servizio
  4. ogni volta che hai un’idea o vedi qualcosa di interessante, su cui potresti scrivere, annotala nel tuo piano editoriale. Quando arriverà l’appuntamento “scrittura” avrai molte cose di cui scrivere!

Intervista qualche personalità del tuo campo

Se riesci ad intervistare qualche personalità di spicco nel tuo campo o a partecipare ad eventi del tuo settore facendo delle video interviste, avrai molte cose da scrivere nel tuo blog. Se i tuoi contenuti piaceranno agli intervistati è possibile che loro stessi li condivideranno con i loro fan e follower, portando un sacco di visitatori e di traffico al tuo blog!

Crea delle “Call To Action” persuasive

La “call to action” ovvero “cosa deve fare il visitatore dopo essere atterrato sul tuo blog”.

Il visitatore che arriva sul tuo blog, probabilmente avrà “googlato” qualcosa ed è atterrato sul tuo articolo che parla di quell’argomento. E adesso? Come fare a mantenere la sua attenzione sul tuo blog? E’ un’ottima idea sfruttare le call to action per offrire il tuo prodotto o servizio nel momento esatto in cui il tuo potenziale cliente ti manifesta un bisogno. Aggiungi frasi come: Iscriviti alla mia newsletter, Scarica il mio ebook, o Seguici su Twitter.

Se fai un video non recitare

Dimentica la recitazione se stai facendo un video blog. I tuoi lettori vogliono vedere il vero te, non vogliono che tu faccia finta di essere qualcuno che non sei. Per superare questa “paura dell’obbiettivo” puoi invitare una persona, con cui ti senti a tuo agio, a farti una domanda alla quale sai dare una risposta in modo semplice. Poi chiedi a questa persona di tenere la videocamera e registrare facendoti la stessa domanda. Mentre rispondi, prova a immaginare di avere questa persona vicina a te, al posto dell’obbiettivo della videocamera, si noterà subito la differenza.

Misura i progressi del tuo blog

Se fai blogging per fini commerciali è necessario impostare alcuni obiettivi che il tuo blog si prefigge di raggiungere. Senza questi parametri di successo il tuo blog non sarebbe nemmeno divertente da scrivere. Infatti, può essere molto solitario se non sai chi sono i tuoi lettori, o se loro non si curano di ciò che dici. Ci sono parecchi parametri che si possono applicare per valutare lo stato di avanzamento del tuo blog ma selezionare quelli che sono i più rilevanti per gli obiettivi del tuo blog è fondamentale.

Prima di tutto è importante chiarire il perché stai scrivendo un blog e capire quali sono le logiche che stanno dietro alle tue iniziative, di solito sono tre:

  1. Contenuto: quando i blogger prestano molta attenzione al modo in cui il loro blog è ottimizzato per i motori di ricerca, come vengono notati e se il loro contenuto porta traffico. Obbiettivi sono parole chiave mirate e creazione di strategie sui contenuti per aiutarli ad aumentare il numero di lettori abituali. Se questo è lo scenario, è necessario concentrarsi sul traffico da ricerca.
  2. Business: quando ci sono obiettivi finanziari che il blog dovrebbe raggiungere. Qui non si tratta solo del traffico, ma di convertire il traffico in vendite. Il traffico dal blog dovrebbe essere trasferito in qualche altra destinazione web che di solito è il sito web aziendale o una qualche form che gli ospiti dovrebbero riempire. Le metriche che è consigliabile applicare qui sono le conversioni e i lead.
  3. Community: quando lo scopo del blogging è quello di interagire con altri blogger e sostenitori di una certa comunità. Il punto centrale dovrebbe essere la presenza e l’interazione con i propri lettori sui social network quindi le metriche da utilizzare saranno quelle di tipo social.

 

Tratto da un articolo di Sandra Miller

0 risposte a “Come creare un blog di successo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *