Perchè assumere solo giovani è un errore

Innovazione e talenti

innovatori non solo giovani

In un’epoca di 28enni multi-miliardari e abbandoni universitari di grande successo, lo stereotipo più comune di un innovatore corrisponde ad un trasandato 20enne che scrive codice fino a tarda notte.

A causa di questa idea e al più basso costo dei giovani talenti, le imprese “lasciano andare” i lavoratori più anziani nel tentativo di tagliare i costi.

continua a leggere…

Come creare un blog di successo

creare blog di successo

Creare un blog è oramai diventato una parte essenziale delle strategie “social”, infatti il numero di blog in circolazione è in costante crescita. Se anche tu hai parecchi dubbi su cosa scrivere nel tuo blog, o su quanto spesso pubblicare un post, o su come far crescere un network di persone che leggano i tuoi articoli e ti seguano, tranquillo… non sei l’unico!

Eccoti qualche suggerimento raccolto da chi invece di queste cose se ne intende (non io!) e ha un certo seguito col proprio blog:

continua a leggere…

Buone e Cattive prestazioni

Buone e Cattive prestazioni

Nel mondo professionale si definiscono buone prestazioni quelle che soddisfano le specifiche. Se farete ciò che vi viene detto, nei tempi e nel rispetto del budget, allora avrete fatto un buon lavoro.

Un cattivo lavoro, quindi, è quello che richiede una sistemazione o una reiterazione di qualche operazione o produce un output scadente.

Nell’economia delle connessioni in cui viviamo, ci sono però altri due tipi di prestazioni o performance degni di nota:

continua a leggere…

Elogio del disordine

disordine

Che cos’è il disordine? Prima di dare una definizione di disordine definiamo i vari tipi di ordine:

  1. ordine del primo tipo: gli oggetti reali sono disposti nello spazio fisico a disposizione e ogni cosa avrà uno ed un solo posto (non vi è ambiguita)
  2. ordine del secondo tipo: usiamo le informazioni per descrivere altre informazioni (metadati). Ad esempio gli schedari di una biblioteca ci aiutano a trovare in quale scaffale sta il libro che cerchiamo
  3. ordine del terzo tipo: non essendo vincolati da limiti fisici possiamo ordinare, classificare, collegare, referenziare, cross-linkare, oggetti fisici (es. libri) o informazioni a nostro piacimento (Amazon).

continua a leggere…

@ chiocciola

Chiocciola

In Grecia la chiamano “papera”, in Norvegia “coda di maiale”. Da noi “chiocciola”.

Entrata nel MoMA di New York come pezzo d’arte contemporanea, la @ è antichissima.

La chiocciola dell’e-mail viene digitata in tutto il mondo 210 miliardi di volte al giorno.

continua a leggere…

L’economia della conoscenza distrugge occupazione o ne crea?

Economia della conoscenza

La tradizionale economia dei mulini fu distrutta dall’arrivo delle macchine a vapore.
L’avvento dei frigoriferi eliminò migliaia di posti di lavoro prima occupati nella produzione, trasporto e vendita di ghiaccio.
I robot hanno preso il posto di molte lavorazioni che prima erano svolte da operai.
Ma si può sostenere che quelle tecnologie hanno ridotto l’occupazione?

continua a leggere…

Browsing

Browsing = curiosare

Prima del web, la parola inglese browsing con cui indichiamo la navigazione in rete, letteralmente significava “curiosare”, ed era usata come modo educato per dire ad un commesso di togliersi dai piedi…”May I help you?” – “I’m just browsing”. “Sto solo dando un’occhiata” diciamo con un sorrisetto. Con queste parole mettiamo in chiaro che non abbiamo nessun impegno e con quel sorriso, che non abbiamo nessuna voglia che qualcuno ci tolga il sacrosanto diritto di… curiosare.

continua a leggere…

500 milioni di Facebook

Vi siete mai chiesti perche’ le notizie della vostra pagina di Facebook vi appaiono elencate come le “piu’ popolari” invece che in ordine cronologico? E perche’ vediamo solo alcuni dei messaggi postati dalla nostra lista di amici?

Facebook notizie popolari

Ebbene il famoso Social Network tiene molto in considerazione la “rilevanza” di cio’ che viene postato. Quando scriviamo qualcosa non tutti i nostri amici vedono quel contenuto, ma viene visto solo se rilevante per un altro utente.

continua a leggere…